·ferma·

blog poesie ferma

I suoi occhi,

penetranti come quelli di un cigno.

 

Immobile e ferma,

come carta vetrata.

 

Un impressione lunga,

vivace e giocosa.

 

Ferma,

come il tuo cuore di spagnola.


·ferma·

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *