⋅acqua⋅

blog poesie acqua


Oggi respiro l’acqua che scende,

oggi non voglio chi mi difende.

Oggi chiedo a quest’acqua che sale

di scorrermi addosso e non farmi male.

 

Le chiedo supina di darmi di nuovo

i ricordi suoi buoni che io ci riprovo.

Lei mi pulisce mi guarda e poi tace

e l’acqua che scende è torrida brace. 


⋅acqua⋅

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *