·panchina·

blog immagini panchina


Sto stesa su un fianco,
su questa panchina.
Aspetto di vederti per
chiederti se posso entrare
in casa tua.

Ti chiederò permesso.
Ti chiederò se posso.

Dietro di me c’è la steppa.

Davanti a me c’è un prato,
l’erba, i fiori, le api,
vie e cunicoli.

C’è la tua casa laggiù.
Osservo il tuo giardino.
Lo vedo.
Profuma.

Io sto qui, su questa panchina.
Aspetto.
Non so se arriverai,
ma una parte di me ti aspetterà
su questa panchina
di legno scuro,
mentre un viottolo di sassi
mi passa sotto
e si stende all’ orizzonte,
varcando confini che non sono i miei.

Io sto qui,
su questa panchina.
E ti aspetto.
Se non arriverai mi dispiacerà,
se non potrò chiederti di entrare
perderò un po’ la voce,
vorrei chiederti permesso.

Se non succederà,
mi dispiacerà,
ma intanto rimango qui,
su questa panchina.


·panchina·

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *